lunedì 22 ottobre 2012

Cerchi nel grano: Il servizio di OGGI (n. 43, ottobre 2012)

Ecco in PDF il servizio a firma di Marianna Aprile apparso sul numero 43 (ottobre 2012) del settimanale OGGI in cui si parla della formazione Poirino 2011 realizzata da Francesco Grassi insieme ad altri 6 circlemaker e del libro Cerchi nel grano: Tracce d'intelligenza.


Francesco Grassi

12 commenti:

Teodoro Di Stasi ha detto...

C' sempre un tempo per riscattarsi da anni di gratuiti insulti, commenti sprezzanti e interpretazioni "ad personam" su quello che da anni porti avanti come informazione sul fenomeno dei Crop Circles. Chi, come me, ti considera una persona leale, seria e signorile, gioisce innanzi al silenzio assordante dei tuoi detrattori. :-)

Unknown ha detto...

Grazie Teodoro, apprezzamenti graditi. Magari ci vedremo presto in quel di Torino.

Teodoro Di Stasi ha detto...

...porto la tastiera per l'occasione :-)). Sai che scoop un duetto di scetticazzi cicappini (arroganti, saccenti ecc ecc ecc). Prometto anche di non chiamarti più Bireli Lagrane !!! Ci mancherebbe la voce e un'idea ce l'avrei anche...ehehheheh l'amica Margherita. WOW ! Ciauz alla prossima, buon tuttto. Ps: geniale Google, non so se hai visto questo http://www.jamwithchrome.com/select/

Unknown ha detto...

Grazie per il link jamwithchrome, carino. Guarda il blog, FB e twitter nei prossimi giorni, comunicherò luogo e data dell'evento a Torino. Grazie

geo ha detto...

nn ho mai capito una cosa. ma i campi li affittate oppure li violate semplicemente ?

Unknown ha detto...

I circlemaker inglesi normalmente usano i campi senza avvertire i proprietari, esattamente come gli esecutori di graffiti che normalmente non chiedono il permesso per disegnare.

geo ha detto...

e non ne hanno mai preso a schioppettate? Vabbé che con quello che pagano il grano al produttore, magari e' ancora un colpo di fortuna ritrovarsi un "circle" nel proprio campo :)

Unknown ha detto...

Di notte non ti vede nessuno quando sei in mezzo al campo.
Parola di circlemaker.

Umberto ha detto...

Ragazzi è di svegliarsi !!!
Andate più a fondo e non limitatevi a guardare le apparenze.
I Crop Circles (intendo quelli autentici) sono il più grande regalo che l'uomo abbia mai ricevuto.
Faccio ricerca da quasi 6 anni e vi assicuro che il problema è nelle teste degli uomini. I Crop sono la risposta alle domande che ci poniamo, ma non c'è ceco più ceco di chi non vuol vedere.

Anonimo ha detto...

Così il cerchio di Poirino è tuo!!! Bravo!!! Scommetto anche quello Di Robella di Asti dell'altro giorno è tuo e degli amici tuoi vero? Hai presente Totò che millantava il possesso della Fontana di Trevi e cercava di rivenderla al turista americano??? Ecco te buffone sei molto molto peggio di quello!!! Ne ho visti in vita mia di buffoni, cialtroni, cazzari, millantatori di quarta categoria ma te batti pure Vanna Marchi!!!!

Unknown ha detto...

Certo che è mio Poirino 2011, e nel libro spiego tutti i dettagli di come l'abbiamo fatto:

http://tinyurl.com/azfapp4



La tua incredulità rappresenta il miglior complimento che tu mi possa fare.

Clara Octavia ha detto...

Thank you for sharing us education, please kindly visit mine :D

AGEN POKER TERPERCAYA
SITUS POKER ONLINE RESMI